SOU

Docenti

Marzia Messina.


Marzia Messina è un architetto che vive e lavora tra Palermo e Favara.

Si laurea presso la Facoltà di Architettura nel 1999 e dal 2002 lavora a Londra per Claudio Silvestrin Architects, dove si occupa della progettazione degli Armani Stores in Italia e all’estero.

Nello stesso anno si trasferisce a Verona per collaborare con lo studio di Aurelio Clementi sullo store per Louis Vuitton, Keyakizaka Dori, al centro di Roppongi Hills Tokyo, Japan. In seguito è a Vicenza presso lo studio Traverso-Vighy occupandosi di progetti per interni e allestimenti fieristici. Nel 2005 fonda a Palermo il suo studio d’architettura MAME Architetti che si occupa principalmente dell’attenta progettazione di residenze, ville unifamiliari e stores.

Il suo lavoro è attento alla cura del dettaglio e alla tradizione costruttiva, con una ricerca volta all’uso sapiente dei materiali e all’innovazione tecnologica nel campo della sostenibilità ambientale.

L’approccio progettuale dello studio parte dal concept, ovvero da un confronto con il committente che, diviene complice dell'opera finale. “I miei maestri, i nonni, sarti per passione. Abiti da loro disegnati e cuciti su misura. Ho trasferito il loro mestiere semplicemente adattandolo ad uno spazio. Quello spazio che non può essere “indossato” alla stessa maniera da chiunque. Ad ognuno il suo.

Ho appreso che dallo studio attento della forma si può concepire l'abito e, soltanto dopo, si sceglie il tessuto. A volte, prima l'uno e poi l'altro. In verità non esiste una regola. L'inizio dei lavori può variare, l'armonia dell'insieme, invece, non può che chiamarsi “fine lavori".